SEI IN > VIVERE COMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Maltempo nel comasco, attivato pronto intervento nel Comune di Laglio. Danni anche a Carate Urio, Pognana e Nesso

2' di lettura
128

Nuovi pesanti danni nel Comasco, dopo le precipitazioni intense delle ultime ore. Nel Comune di Laglio, tra quelli maggiormente colpiti dalle conseguenze del maltempo, è stato attivato il pronto intervento. Situazione difficile anche a Carate Urio, Pognana e nella frazione Careno di Nesso.

"La Sala Operativa regionale - ha comunicato l'assessore regionale alla Protezione civile e Territorio - prosegue senza sosta le attività di monitoraggio per garantire immediato supporto ove vi sia maggiore necessità. I volontari di Protezione civile dei Comuni sono in azione per dare supporto agli Enti locali e ai Vigili del Fuoco impegnati negli interventi sul posto".

La situazione, al momento, è la seguente:

- Laglio (CO) - attivato pronto intervento; sopralluogo UTR nel pomeriggio.

- Carate Urio (CO) - tracimato torrente Fesnaa, nei pressi della chiesa parrocchiale del paese; sopralluogo UTR nel pomeriggio.

- Nesso e frazione Careno (CO) - allagamenti diffusi nell'abitato della frazione (via del Pero) e nella zona dell'Orrido. Nella giornata di domani previsto sopralluogo UTR.

- Pognana (CO) - esondati valletti secondari e SP583 interessata da lievi dissesti, già risolti. Previsto per la giornata di domani sopralluogo UTR.

Un aggiornamento, infine, dalla provincia di Bergamo.
Ad Ardesio si è registrata una caduta massi la scorsa notte su via della Cumunella, strada comunale. È stato effettuato nella mattinata di oggi un sopralluogo da parte di tecnici dell'UTR, occorrerà prevedere un ripristino ed estensione delle reti paramassi già installate a protezione della strada.

Negli ultimi anni i fenomeni temporaleschi sono divenuti sempre più intensi, ecco perché, ha aggiunto l'assessore, è fondamentale implementare le azioni preventive e fornire il giusto supporto ai territori colpiti. Regione Lombardia sta proseguendo verso questa direzione e si rende disponibile a finanziare eventuali pronto interventi. L'assessore regionale ha voluto, infine, ringraziare, ancora una volta, i volontari impegnati in queste ore nelle operazioni di ripristino. (





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2022 alle 17:21 sul giornale del 08 giugno 2022 - 128 letture






qrcode